Gita a Zillis e Coira

Giornata di sole splendido (non una nuvola!). Temperatura freddina a Ziillis (e la chiesa non è riscaldata). La nostra guida d'eccezione MIchele ci ha portato a gustare le tavolette dipinte che adornano il soffitto della chiesa romanica, un po' pomposamente definita "la Sistina delle Alpi". Visita comunque che vale la pena di essere fatta. Pranzo a Coira con simpatica cameriera umbra, ma pietanze strettamente grigionesi: pizzoccheri di Poschiavo e capuns. Nel pomeriggio due brillanti guide di Coira Turismo ci hanno accompagnato nel centro di una città per molti versi sconosciuta. La cattedrale, certo, ma anche la più vecchia casa di Coira, la "tana dell'orso" e le mille storie delle lotte tra vescovo e impero, riforma e controriforma, che ci hanno fatto guardare Coira con altri occhi. Come sempre la fedele austista Daniela ci ha condotto sicuri e tranquilli alla meta.

Galleria Foto

RSI - News

Informazioni in tempo reale
  • Un medico a Gaza
    26 Luglio 2024
    PODCAST - Il racconto di Paul Ley, chirurgo ortopedico di Laveno
  • Crack, gli effetti sulla società
    19 Luglio 2024
    PODCAST - Ginevra tenta di reagire al problema, tra risposte puntuali e difficoltà che rimangono
  • Locarno77 celebra Alfonso Cuarón
    16 Luglio 2024
    Il Festival del Film omaggerà il regista messicano con il premio alla carriera che gli verrà consegnato domenica 11 agosto in Piazza Grande
We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.